Rilascio Contrassegno Invalidi

  • Tipologia: Procedimento ad istanza di parte
  • Procedimento informatizzato: Totale
  • Termine procedimentale: 5 giorni
  • Ufficio Competente: SETTORE AFFARI GENERALI
  • Responsabile procedimento: LUPO Marilena
  • Responsabile provvedimento finale: LUPO Marilena

Descrizione

Competente al rilascio del contrassegno per invalidi ai soggetti leggittimati è il Settore Affari Generali 

Normative di riferimento

Il nuovo contrassegno rilasciato a partire dal 15 Settembre 2012 è stato introdotto con il Decreto del Presidente della Repubblica n.151 del 30 luglio 2012, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 203 del 31 agosto 2012, ed è conforme al "contrassegno unificato disabili europeo" (CUDE) previsto dalla Raccomandazione del Consiglio dell'Unione europea 98/376/CE. Questo nuovo permesso europeo rientra tra le agevolazioni previste per facilitare la mobilità stradale delle persone con disabilità in tutti i Paesi dell'Unione Europea.

Il contrassegno europeo infatti, così come quello italiano prima rilasciato, è strettamente personale e non cedibile, non è vincolato ad uno specifico veicolo e consente varie agevolazioni, sia per quanto riguarda la sosta sia per la circolazione.

( art. 188 Codice della Strada (circolazione e sosta dei veicoli a servizio di persone invalide)

Documenti e link

Atti e documenti da allegare all'istanza: elenco documentazione:

Per richiedere il CONTRASSEGNO è necessario fare richiesta al SINDACO utilizzando il Modulo di Domanda (allegato) insieme ai documenti riportati di seguito. 

L'istanza deve essere corredata dalla seguente documentazione:

PER RILASCIO (valido per 5 anni o a tempo indeterminato)

  • Copia documento di identità;
  • n. 1 fototessera;
  • verbale Commissione medica (rilasciato dall'Ufficio di Medicina Legale dell'A.S.L.)

che riporti la seguente digitura (invalido con grave limitazione della capacità di deamblulare o affetto da pluriamputazione (art. 30, comma 7 della legge 388/2000 - invalido con capacità di deambulazione sensibilmente ridotta (art. 381 del DPR 495/1992)

PER RINNOVO

  • Copia documento di identità;
  • Cetificato medico (che attesti il persistere delle condizioni di invalidità per le quali si ha diritto all'ulteriore rilascio)
  • n. 1 fototessera 

 

Modulistica e fac-simile:

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO

Il presente modulo utilizza i cookies di Google reCaptcha per migliorare l'esperienza di navigazione. Disabilitando i cookie di profilazione del portale, il form potrebbe non funzionare correttamente.

X
Torna su