Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.
Hai negato l'utilizzo di cookie. Questa decisione può essere revocata.
Hai accettato l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere revocata.

Purciaddhuzzi

  • Tipo di portata: Dolci e dessert
  • Difficoltà:

Prima di iniziare...

Ingredienti

  • Kg. 1 di farina "00";
  • gr. 100 di olio extra vergine d'oliva;
  • 4 uova intere;
  • gr. 14 di ammoniaca;
  • succo d'arancia q.b.;
  • 1 bicchiere di liquore secco;
  • 1/2 panetto di lievito di birra.

Preparazione

Mettete la farina a fontana e mescolatela con l'ammoniaca, poi unitevi l'olio. Rifate la fontana metteteci le uova sbattute, il succo d'arancia e il liquore. Impastate e lavorate a lungo fino ad ottenere una pasta liscia ed elastica. Fate dei maccheroni grossi un dito e tagliateli in cubetti di cm 2. Con l'aiuto di una "spurteddha" (piccola cesta), cavateli ad uno ad uno e metteteli a riposare su una tovaglia. Appena avete finito di fare tutti i "purciaddhuzzi", friggeteli in abbondante olio extra vergine d'oliva. "Nnasparatili cu llu scileppu biancu" e sistemateli nei piatti di portata.

Torna a inizio pagina