Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.
Hai negato l'utilizzo di cookie. Questa decisione può essere revocata.
Hai accettato l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere revocata.

Parco Ricchiello

Categoria Parchi e aree verdi

Il Parco regala benessere e divertimento grazie alle meravigliose piante, ai maestosi alberi ed ai coloratissimi fiori, che donano un'aria pura e fresca che rigenera la mente e il corpo.

“In nome dell’intera Amministrazione del Comune di Taviano, inauguriamo oggi, 13 maggio 1995, uno spazio pubblico destinato a parco, che è un posto fisico attrezzato per il tempo libero, ma anche un giardino dell’ anima come serbatoio di rigenerazione di creativi contatti umani, di attività sportive, ed è un interessante luogo di valorizzazione della cultura del rispetto ambientale, dove ogni pianta ed ogni forma è stata sistemata per offrire l’ idea dell’ armonia che pure esiste dentro e fuori di noi. Questo bellissimo posto, si chiama Parco Ricchiello (dal nome del suo benefattore). E’ come se, con questo spazio verde dell’ incontro distensivo, fosse nata, nel cuore di ognuno di noi, un’oasi. Ci sono spuntati dentro fiori, cespugli odorosi, palme esotiche e bellezze della natura ricreatrice del nostro spirito, ma anche educatrice di positivi sentimenti di serena vita sociale. Tutto questo appartiene a tutti noi ed ognuno è chiamato a difenderlo".

L’ ex sindaco Lorenzo Ria

 

Il Parco regala benessere e divertimento grazie alle meravigliose piante, ai maestosi alberi ed ai coloratissimi fiori, che donano un’ aria pura e fresca che rigenera la mente e il corpo. In questa perfetta armonia generale, spuntano le numerose attrezzature sportive: due campi da tennis, un campo da palla a volo coperto, due piste per il gioco delle bocce, una pista per il pattinaggio e una per l’ atletica, un bar, giochi per bambini, passeggiate per adulti e panchine per il relax. Al tramonto, quando i colori si fanno più caldi e le varie tonalità di verde si fondono, il Parco diventa il luogo ideale per rilassarsi e lasciarsi coinvolgere dal piacere del profumo dei pini e, al tempo della fioritura, delle magnolie e degli altri alberi di specie diverse.

Al parco vi si accede attraverso tre cancelli: uno a nord, che permette di percorrere un viale magnificamente lastricato che conduce in un ampio piazzale, e due, a est e ad ovest, che introducono in viali più piccoli che si diramano poi per tutto il Parco. A sud, invece, si trova il muro verde, disegnato da querce al limite della strada e da una fitta vegetazione che nasconde e protegge i campi da gioco.

La centralità del posto, la quiete che vi regna, l’ ordine delle cose e l’ insieme armonicamente curato, costituiscono motivi validi per frequentare questo splendido Parco.

  • Info e recapiti

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Hai trovato utile, completa e corretta l'informazione?
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
Torna a inizio pagina