Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.
Hai negato l'utilizzo di cookie. Questa decisione può essere revocata.
Hai accettato l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere revocata.

Archivio storico

Categoria Musei e biblioteche

L'archivio storico del comune di Taviano è costituito prevalentemente da documenti del XX secolo, mentre è scarsa la documentazione risalente alla fine del XIX e inesistente quella anteriore all'Unità d'Italia.

Le ragioni di tale dispersione vanno attribuite in parte alle vicende proprie del comune e all’incuria con cui sono state conservate le carte e in parte a vicende territoriali, anteriori al sec. XVIII.
I comuni dell’Italia meridionale, infatti, avevano “autonomia nella gestione amministrativa; autonomia di cui godevano le universitates di antico regime. Specie nelle comunità più piccole e più povere, la gestione amministrativa veniva generalmente affidata agli stessi componenti del ‘reggimento delle università, scelti annualmente a ricoprire le varie cariche pubbliche” inoltre “non sempre esisteva il cancelliere come figura stabile dell’apparato burocratico” e spesso mancava l’archivista “o ‘archiviario’, in grado di garantire la regolare tenuta delle carte, le quali venivano conservate per la frequente mancanza di sedi municipali fisse, presso i vari componenti del reggimento delle università”

(D. PORCARO MASSAFRA, Gli archivi locali per la storia di Terra d’Otranto, in Cultura e storia locale in Terra d’Otranto, Atti del convegno di Copertino, 13-14 ottobre 1989, Galatina, Congedo, 1991, pp. 7-8).


Gli atti relativi al periodo di antico regime non si rinvengono presso il comune ma si conservano presso l’Archivio di Stato di Lecce dove erano confluiti in ottemperanza al “Regolamento per la esibizione del Grande Archivio di Napoli e negli Archivi Provinciali delle carte appartenenti alle diverse pubbliche amministrazioni”, contenuto del decreto di approvazione n. 7191 del 26 ottobre 1841 e del successivo regolamento diramato attraverso le circolari dell’intendente di Terra d’Otranto del 1843. Infatti tutti gli atti delle università, poi comuni, della provincia di Terra d’Otranto furono depositati presso l’Archivio provinciale perché le locali amministrazioni non garantivano le condizioni necessarie per la buona conservazione delle proprie carte.

Come sopra accennato anche l’archivio ottocentesco del comune si presenta depauperato. Le ragioni di tale dispersione sono da attribuire probabilmente ad uno scarto massiccio avvenuto nel 1939, di cui rimane memoria nelle relazioni redatte nell’ambito dell’attività ispettiva della Soprintendenza archivistica per la Puglia. In quell’occasione non furono compilati i richiesti elenchi, ma la eliminazione riguardò tutto quanto ritenuto inutile alla conservazione.

La documentazione archivistica subisce un altro scarto nel 1979, verranno distrutti gli elenchi dei poveri, i ruoli delle tasse comunali e i registri per la requisizione dei quadrupedi. Nonostante la riserva della Soprintendenza tutta questa documentazione è stata comunque scartata perché dichiarata inconsultabile a causa del pessimo stato di conservazione in cui versava.
Su iniziativa del comune nel 1997, iniziano i lavori di riordino e inventariazione dell’archivio storico e di deposito. Nel 2000 viene pubblicato l’inventario dell’archivio storico comunale.

Notizie generali

  • Indirizzo: Piazza del popolo, sede comunale, Taviano
  • Email: sofia.ungaro@virgilio.it
  • Responsabile: Sofia Ungaro
  • Apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì dalle 8,15 alle 13,00 e il giovedì dalle 15,30 alle 17,30
  • Strumenti di ricerca: A.M. VERNÌ, M. PALASCIANO, Taviano, i documenti e la storia. Inventario dell’archivio storico comunale, Taviano, Grafema, 2000.

Patrimonio archivistico

Serie particolari

  • registri delle deliberazioni del consiglio comunale: regg .13 (1876-1957)
  • registri delle deliberazioni della giunta municipale: regg. 17 (1884-1959)
  • copie delle deliberazioni del consiglio comunale: bb. 6 (1900-1957)
  • copie delle deliberazioni della giunta municipale: bb.5 (1897-1957)
  • protocolli della corrispondenza: regg. 57 (1911-1958)
  • contratti: bb.2 (1905-1957)
  • catasto terreni: regg. 9
  • catasto fabbricati: regg. 2
  • registri dei bilanci di previsione: regg. 37 (1910-1957)
  • libri mastri delle entrate e delle uscite: regg. 28 (11931-1957)
  • mandati di pagamento: bb. 45 (1928-1957)
  • registri cronologici dei mandati di pagamento: regg. 2 (1934-1941)
  • registri dei conti consuntivi: regg. 38 (1901-1957)
  • registri dei verbali di chiusura dell’esercizio finanziario: regg. 6 (1951-1957)
  • registri delle liste di leva: regg. 53 (1876-1939)
  • registri delle liste di leva di mare: bb. 11 (1909-1939)
  • registri dei ruoli matricolari: regg. 45 (1895-1939)
  • registri dello stato utenti pesi e misure: regg.14 (1921-1958)

Carteggio generale

In applicazione della circolare Ministeriale dell’Interno del 1° Marzo 1987 n° 17100-2, venne adottato il Titolario Nazionale per la tenuta del carteggio. Detta circolare prevedeva quindici categorie e ad ogni categoria appartenevano diverse classi.

  • I. AMMINISTRAZIONE: BB. 10 (1890-1959)
  • II. OPERE PIE E BENEFICENZA: BB. 5 (1898-1950)
  • III. POLIZIA URBANA E RURALE: BB. 5 (1865-1954)
  • IV. SANITÀ E IGIENE: BB. 7 (1876-1957)
  • V. FINANZE: BB. 22 (1895-1960)
  • VI. GOVERNO: BB. 14 (1897-1961)
  • VII. GRAZIA, GIUSTIZIA E CULTO: BB. 3 (1897-1949)
  • VIII. LEVA E TRUPPA: BB. 13 (1880-1962)
  • IX. ISTRUZIONE PUBBLICA: BB. 11 (1897-1957)
  • X. LAVORI PUBBLICI: BB. 11 (1888-1959)
  • XI. AGRICOLTURA INDUSTRIA E COMMERCIO: BB. 10 (1892-1966)
  • XII. STATO CIVILE, ANAGRAFE E CENSIMENTO: BB. 2 (1888-1951)
  • XIII. ESTERI: B. 1 (1898-1939)
  • XIV. OGGETTI DIVERSI: B. 1 (1925-1932)
  • XV. PUBBLICA SICUREZZA: BB. 6 (1858-1953)

Archivio dello Stato Civile

  • registri degli atti di nascita: regg. 110 (1809-1957)
  • registri degli atti di morte: regg. 111 (1809-1957)
  • registri degli atti di matrimonio: regg. 111 (1809-1957)
  • registri degli atti di notificazione di matrimonio: regg. 2 (1810-1864)
  • registri degli atti diversi: regg. 2 (1852-1864)
  • registri degli atti di cittadinanza: regg. 22 (1876-1957)
  • indice degli atti di nascita: regg. 9 (1809-1960)
  • indice degli atti di morte: regg. 4 (1885-1970)
  • indice degli atti di matrimonio: regg. 2 (1886-1860)
  • registro degli atti di nascita di melissano: regg. 2 (1852-1864)
  • registro degli atti di morte di melissano: regg.2 (1852-1864)
  • registro deglia atti di matrimonio di melissano: regg. 2 (1848-1852)
  • registro degli atti di notificazione dei matrimonio di melissano: reg. 1 (1852-1852)
  • Info e recapiti

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Hai trovato utile, completa e corretta l'informazione?
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
Torna a inizio pagina