Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.
Hai negato l'utilizzo di cookie. Questa decisione può essere revocata.
Hai accettato l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere revocata.

Appena maggiorenne, seguendo le orme del padre Armando, fa il suo ingresso in politica. Viene eletto sindaco a soli 25 anni, e conserva l'incarico per diversi anni, conquistando crescente fiducia e la stima dei cittadini.

Durante il suo mandato vengono realizzate numerose opere, tra cui la lottizzazione di nuove aree e quartieri, il potenziamento della zona industriale, delle reti idrica e fognante, nonché la proposizione del Piano Regolatore. Sono inoltre da segnalare notevoli interventi nell'edilizia scolastica e nell'istituzione di importanti servizi sociali, come per esempio l'assistenza domiciliare agli anziani.
Nel 1995 viene eletto Presidente della Provincia di Lecce e nel 1999 ottiene il rinnovo del mandato. Porta la nostra provincia alla ribalta nazionale tanto da meritarsi nel 1999 la nomina di Presidente dell'Unione delle Province Italiane.
Ottobre 2004: L'Avv. Lorenzo RIA, avvocato amministrativista, viene eletto Deputato della Repubblica Italiana con oltre 30.500 voti. Subentra all'On. Massimo D'Alema a sua volta transitato a Strasburgo nel Parlamento Europeo.
È il primo tavianese a varcare il portone di Montecitorio.
Taviano ha avuto per il suo concittadino un affetto ed una stima difficilmente eguagliabili, riservandogli ben l'81% dei voti espressi, a riprova di un legame forte e consolidato e di una grande fiducia nelle sue capacità.
La sua elezione costituisce un ulteriore tassello del suo già cospicuo "cursus honorum":
Consigliere comunale a soli 20 anni, Sindaco della città per 15 anni,
Presidente della Provincia di Lecce e Presidente dell'Unione delle Province Italiane.
Il 4 luglio 2007 è stato proclamato SENATORE DELLA REPUBBLICA.
II 23 aprile 2008 viene proclamato eletto nella CAMERA DEI DEPUTATI.
Iscritto prima nel Gruppo parlamentare del Partito Democratico,
dal settembre 2009 ha aderito al Gruppo parlamentare dell'UDC
L'Onorevole Ria è componente della Seconda Commissione Giustizia.

Torna a inizio pagina