Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.
Hai negato l'utilizzo di cookie. Questa decisione può essere revocata.
Hai accettato l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere revocata.
Periodo: 29.6.1844 - 24.1.1917
  • Data e luogo di nascita/morte: Taviano, 29.6.1844 - 24.1.1917
  • Professione: proprietario terriero
  • Genitori: Giuseppe e Caputo M. Antonia
  • Periodo amministrativo: dal 2.12.1902 al 2.3.1906 / dal 27.12.1910 al 29.8.1914 / dal 10.3.1916 al 1.4.1919

Appartenente ad una nobile famiglia originaria di Martano, abita il palazzo padronale, situato in piazza San Martino. Dalla lettura degli atti amministrativi, conservati presso l'Archivio Comunale, si rileva che più volte si trova ad affrontare il problema della situazione viaria del paese, della erogazione di sussidi ai poveri, dell'acquisto del chinino per le febbri malariche e del reperimento dei locali da destinare ad aule scolastiche. Proprio sull'istruzione scolastica, in una seduta del Consiglio Comunale, si discute per la prima volta e si rileva la necessità di costruire un edificio che sostituisca tutti i vari locali sparsi per il paese.

Torna a inizio pagina