Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.
Hai negato l'utilizzo di cookie. Questa decisione può essere revocata.
Hai accettato l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere revocata.

Sportello Unico per le Attività Produttive

Tipologia: Servizi

  • Data di ultima modifica: 20.02.15

Telefono: 0833916204 / 0833916242
Fax: 0833914365
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Indirizzo:   piazza del Popolo 73057 TAVIANO

Descrizione

nota bene:
Avviso rivolto ai Tecnici redattori e ai presentatori di pratiche edilizie

Tra gli schemi di modulistica per i procedimenti relativi ai titoli abitativi, approvata dalla Regione Puglia con deliberazione n. 334/2013, vi è anche quello relativo alla domanda di “Provvedimento Unico Autorizzativo" che va presentato allo Sportello Unico per le Attività Produttive (S.U.A.P.),  quando l&\#39;intervento edilizio riguarda insediamenti produttivi.
Per agevolare i Tecnici redattori e i presentatori delle relative pratiche edilizie, pertanto, il modulo per la domanda di P.U.A.è disponibile nella modulistica S.U.A.P. e nella modulistica S.U.E.
Lo Sportello Unico per le Attività Produttive
(DPR n 160 del 7 Settembre 2010 - Regolamento di attuazione di quanto previsto dall&\#39;art.38 della L.133/2008), costituisce l&\#39;unico punto di riferimento per tutti i procedimenti che abbiano ad oggetto l&\#39;esercizio di attività produttive e di prestazione di servizi e quelli relativi alle azioni di localizzazione, realizzazione, trasformazione o riconversione, ampliamento o trasferimento, nonchè cessazione o riattivazione delle suddette attività, comprese quelle indirizzate allo sportello unico per l&\#39;edilizia produttiva.
Il SUAP (Sportello Unico per le Attività Produttive) è lo sportello telematico che gli imprenditori devono utilizzare per avviare o sviluppare un&\#39;impresa e ricevere tutti i chiarimenti sui requisiti, la modulistica e gli adempimenti necessari. l SUAP semplifica e garantisce la conclusione delle pratiche in tempi rapidi e certi, e soprattutto, l&\#39;imprenditore ha il vantaggio di rivolgersi ad un unico ufficio. Viene assicurata all&\#39;utente una risposta telematica unica e tempestiva da parte del SUAP, per conto di tutti gli uffici comunali o di altre amministrazioni pubbliche comunque coinvolti nel procedimento; infatti il SUAP provvede all&\#39;inoltro telematico della documentazione ad altre eventuali amministrazioni che intervengono nel procedimento (Provincia, ASL , Vigili del Fuoco, ecc.).

Funzioni e organizzazione
Il SUAP opera esclusivamente in modalità telematica, ricevendo le pratiche tramite la posta elettronica certificata (PEC), all&\#39;indirizzo: suap.comune.taviano@pec.rupar.puglia.it
Al momento della trasmissione dell&\#39;istanza da parte dell&\#39;utente, il SUAP verifica, con modalità informatica la completezza formale della pratica e dei relativi allegati.
In caso di verifica positiva, rilascia automaticamente la ricevuta e provvede all&\#39;inoltro telematico alle altre pubbliche amministrazioni coinvolte, che ricevono e rispondono sempre e solo con modalità telematica.
Gli altri enti curano l&\#39;istruttoria di loro competenza, al termine della quale inviano l&\#39;esito al SUAP.
Il SUAP fornisce una risposta unica e tempestiva per tutte le pubbliche amministrazioni coinvolte nel procedimento; è l&\#39;unico interlocutore per l&\#39;impresa.
La ricevuta rilasciata dal SUAP costituisce titolo autorizzatorio per l&\#39;esercizio dell&\#39;attività.
Il SUAP, anche su richiesta delle amministrazioni e degli uffici comunali competenti, trasmette con modalità telematica al soggetto interessato le eventuali richieste istruttorie.
Tutti gli atti istruttori e i pareri tecnici richiesti sono comunicati in modalità telematica dagli organismi competenti al responsabile del SUAP, che provvederà ad emettere l&\#39;esito finale dell&\#39;istanza con ricevuta di accettazione/diniego.
Tra le ultime novità normative di semplificazione amministrativa si segnala la legge n. 122/2010 che ha modificato il testo dell&\#39;art. 19 della  legge n. 241/1990, riscrivendolo integralmente. Nella nuova  formulazione la "D.I.A." è sostituita dalla "S.C.I.A." e l&\#39;efficacia di tale documento è immediata. Ciò significa che l&\#39;attività "segnalata" può  essere iniziata con decorrenza dalla data di presentazione della  stessa "S.C.I.A." al Comune. Questo  SUAP ha inserito la prevista modulistica per l&\#39;avvio d&\#39;attività d&\#39;impresa, aggiornandola alla predetta normativa.

Responsabili

  • TENUZZO Antonio, Titolare di posizione organizzativa con funzione dirigenziale

Impiegati

Modulistica

Torna a inizio pagina